Offerta Premium :

  • Pubblicità

    Categorie

    Archivio del sito

    voto

    Il calendario

    Siti da vedere

    Alexandre Dumas - Il Conte di Montecristo Vol. 10

    Audible GmbH | 2018 | MP3 64 kbps | 3h 3min | 81 MB

    A Marsiglia Edmond incontra Mercedes (che aveva appena salutato il figlio Albert in partenza per l'Africa). I due parlano a lungo: Mercedes non odia l'uomo che ha davanti, anzi rimprovera sé stessa per le scelte sbagliate che ha fatto. Le strade dei due, un tempo giovani e felicemente innamorati, si dividono per sempre. La morte inaspettata di Édouard, il figlio di Villefort, fa però sorgere in Edmond dei dubbi sulla sua opera di 'giustiziere divino'. Queste incertezze lo portano così ad un viaggio nel passato: si reca al Castello d'If, che frattempo è diventato una sorta di museo aperto ai turisti. Qui visita la sua vecchia cella e quella dell'amico Faria. Disperatamente in cerca di un segno che possa cancellare ogni dubbio e rimorso, Dantès entra in possesso del trattato filosofico che il vecchio abate aveva scritto durante la sua prigionia. L'epigrafe del manoscritto recita: «Tu strapperai i denti al drago, tu calpesterai i leoni, ha detto il Signore.» Tali parole rincuorano Edmond, che vi vede una conferma della giustizia per ciò che ha fatto ai suoi nemici e del carattere 'divino' che aveva alla sua missione di vendetta. Danglars intanto giunge a Roma per riscuotere il credito di cinque milioni di franchi. L'intenzione del banchiere è di passare da Venezia, riscuotere una parte del denaro per poi recarsi a Vienna e stabilirvisi. Partita da Roma, la carrozza viene però intercettata dalla banda di Luigi Vampa, viene portato alle catacombe di San Sebastiano e rinchiuso nella stessa cella in cui era stato rinchiuso Albert de Morcerf. La prigionia di Danglars risulta subito molto particolare: ad ogni richiesta di cibo o bevande, questi gli vengono serviti celermente e sono di grande qualità, ma col difetto di avere un prezzo esorbitante, che Danglars, pur a malincuore, paga con assegni al portatore. Ben presto però il banchiere si stanca dello "scherzo", e domanda di parlare con Vampa che gli chiede, in cambio della libertà, cinque milioni di franchi. Danglars rifiuta. Ma col passare dei giorni la fame e la sete diventano insopportabili, così il banchiere cede. Esausto, ridotto ad uno straccio, reso disperato dalla fame, Danglars supplica Vampa di lasciargli almeno la vita; in quel momento giunge il Conte di Montecristo che, ottenuto il sincero pentimento del banchiere, gli svela la sua identità e lo perdona. Il 5 ottobre 1838 Maximilien Morrel approda sull'isola di Montecristo dove il Conte lo aspetta: l'ora della morte del giovane Morrel si avvicina. Il Conte gli fa ingerire dell'hashish, e fa entrare Valentine. Morrel, sotto l'effetto della droga, vedendo l'amata crede di essere morto. Dantès affida Haydée a Valentine chiedendole di proteggerla e di comportarsi con lei come una sorella. Egli, infatti, ora che la sua missione è definitivamente compiuta, ha intenzione di partire solo, ma Haydée gli schiude il suo cuore: la giovane greca offre a Edmond un nuovo amore e una nuova vita insieme.
    categoria: E-Books / AudioBook
    Commenti: 1

    Alexandre Dumas - Il Conte di Montecristo Vol. 9

    Audible GmbH | 2018 | MP3 64 kbps | 8h 11min | 216 MB

    Héloise (la seconda moglie di Villefort) vuole concludere il suo piano diabolico: uccidere Valentine, facendo in modo che suo figlio Édouard riceva tutta l'eredità. Ma Valentine riesce a sopravvivere. Infatti Noirtier fa capire al dottor d'Avrigny che aveva intuito da tempo che avrebbero avvelenato la nipote, e fino a quel momento era riuscito a salvarla dandole ogni giorno un poco della sostanza mortale, neutralizzandone così parzialmente gli effetti. Intanto Danglars è sull'orlo della rovina, l'unico modo per uscirne è dare in sposa Eugénie al "principe" Cavalcanti per ottenerne la dote che avrebbe di certo risollevato le sue finanze. Dopo le pressanti richieste del padre, Eugénie accetta di sposare Andrea, o almeno così gli fa intendere. Qualche giorno dopo gran parte della Parigi che conta è a casa Danglars per assistere alla firma del contratto di matrimonio tra Eugénie e Andrea. Al suo arrivo nella casa il Conte di Montecristo racconta, mentre i preparativi per il contratto stanno per essere ultimati, che ha fornito al procuratore Villefort nuove prove sull'omicidio di Caderousse; sentendo questa notizia Andrea Cavalcanti si dilegua (verrà però poi catturato il giorno dopo). Approfittando della confusione generale Eugénie fugge dalla Francia assieme alla sua amante Louise d'Armilly. In poche ore Danglars è rovinato: ha perso la figlia e il matrimonio che doveva risollevare le sue finanze. Nel frattempo Montecristo affitta (sotto le mentite spoglie dell'abate Busoni) una casa confinante con quella dei Villefort e sorveglia la stanza di Valentine, impedendo più volte che Héloise la uccida col veleno. Il Conte si rivela a Valentine, le fa scoprire l'identità della sua assassina e la rassicura sul fatto che presto tutti i problemi saranno risolti. Dà da bere alla giovane una mistura che la fa cadere in un coma indotto: in questo modo tutti, compresa Héloise, credono che sia morta e ciò getta nella disperazione Morrel, Noirtier e Villefort. Mentre si svolge il funerale di Valentine, il Conte si reca da Danglars e gli chiede cinque milioni: egli aveva infatti presso Danglars un credito illimitato; questi sceglie di pagare il Conte in cambio di una ricevuta generale di sei milioni quindi fugge a Roma per riscuotere la lettera di credito in contanti. Montecristo poi incontra Morrel e gli impedisce di suicidarsi: gli si rivela come Edmond Dantès, gli chiede un mese di tempo per sistemare le cose, promettendogli che al termine di quel periodo non si opporrà al suo intento suicida, anzi lo aiuterà. Il processo di Benedetto/Andrea si avvicina: in un colloquio in prigione Bertuccio gli rivela l'identità del vero padre, cioè il procuratore Villefort. Arriva il giorno fatidico in cui Gérard di Villefort ha giurato di farla pagare all'assassino di Valentine.
    categoria: E-Books / AudioBook
    Commenti: 0

    Alexandre Dumas - Il Conte di Montecristo Vol. 8

    Audible GmbH | 2018 | MP3 64 kbps | 5h 41min | 150 MB

    Dopo aver ottenuto da Danglars la sicurezza sul matrimonio con Eugénie, Andrea Cavalcanti/Benedetto viene a sapere che Caderousse lo vuole vedere e si reca da lui. Andrea gli racconta di essere convinto che il suo vero padre sia il Conte di Montecristo e Caderousse, assai interessato alla fortuna del conte, intende derubarlo nella sua casa sugli Champs Èlysées. La sera del giorno successivo Caderousse penetra in casa di Montecristo, che però, avvertito anonimamente, è già là, assieme al suo servo Alì. Dantès, sotto le mentite spoglie dell'abate Busoni, coglie il ladro in flagrante, ma lo lascia andare. Appena uscito dalla casa Caderousse viene pugnalato a morte da Andrea. Dantès soccorre Caderousse in fin di vita, riesce a fargli firmare la denuncia contro Andrea/Benedetto, e un istante prima che spiri gli rivela la sua vera identità, ottenendo il sincero pentimento del malfattore. Intanto Beauchamp, di ritorno da Giannina, si reca a casa di Albert con un documento che prova il tradimento del padre nei confronti di Alì Pascià; Albert cade nello sconforto, ma Beauchamp, in nome della loro amicizia, promette di tenere il segreto su ciò che ha scoperto, tuttavia un giornale pubblica comunque la notizia, ed è subito scandalo a Parigi. Beauchamp racconta ad Albert cosa è successo alla Camera dei Pari dove è stato deciso un processo per stabilire la verità sul conte di Morcerf/Fernand Mondego. La commissione della Camera decide di ascoltare la testimonianza di Haydée, la quale accusa il conte di Morcerf di assassinio, tradimento e menzogna. Messo alle strette, Mondego si rifiuta di rispondere e scappa via dalla sala come un pazzo. Albert vuole vendicarsi contro colui che ha scatenato questo inferno contro il padre. Egli capisce che l'origine della notizia proviene dal Conte di Montecristo, lo incontra all'Opéra, lo incolpa per la rovina del padre e lo sfida pubblicamente a duello per il mattino successivo. La rabbia di Albert si scontra con la tranquillità del Conte, sicuro della vittoria e ben intenzionato ad uccidere il giovane, fino a poche ore prima suo amico. Mercedes, che ha seguito il figlio a teatro, si reca segretamente a casa di Montecristo e gli chiede di risparmiare Albert, in nome dell'amore che un tempo li legava.
    categoria: E-Books / AudioBook
    Commenti: 0

    Alexandre Dumas - Il Conte di Montecristo Vol. 7

    Audible GmbH | 2018 | MP3 64 kbps | 6h 22min | 168 MB

    I marchesi di Saint-Méran (nonni materni di Valentine Villefort) partono da Marsiglia per Parigi per concludere il matrimonio della nipote con Franz d'Epinay, ma durante il viaggio il marchese muore improvvisamente. A poche ore dalla firma del contratto matrimoniale, quando Valentine e Maximilien Morrel già si preparano alla fuga per non essere separati, anche la signora di Saint-Méran muore di colpo, in circostanze simili al marito. D'Avrigny, il medico di famiglia, s'insospettisce pensando ad avvelenamenti e lo comunica al procuratore del re, ma, dopo i funerali dei Saint-Méran, Villefort vuole comunque concludere al più presto il contratto di matrimonio di Valentine e Franz. Accade però un nuovo colpo di scena. Il vecchio Noirtier rende noto, alla presenza di Franz e degli altri della famiglia, che il responsabile della morte del padre di Franz è egli stesso e gli fa leggere il resoconto della riunione bonapartista del 5 febbraio 1815 che portò al sanguinoso duello con il generale D'Epinay. Inorridito dalla rivelazione, a questo punto è Franz che rinuncia al matrimonio con Valentine. Intanto il signor Danglars è sempre più propenso a dare in sposa la figlia Eugénie ad Andrea Cavalcanti invece che ad Albert. Rompe così l'accordo con Morcerf, causando la rabbia del conte a proposito del quale ha ricevuto infauste notizie da Giannina, in Grecia. Anche Albert viene a conoscenza di questi inquietanti avvenimenti greci tramite la "schiava" Haydée che vive sotto la tutela del conte di Montecristo. Haydée gli racconta la storia della morte del padre, il pascià Alì-Tebelin, dovuta al tradimento di un ufficiale francese in cui il padre aveva riposto grande fiducia. Questo ufficiale non è altri che Fernand Modego, ovvero il conte di Morcerf. Ed è sul giornale di Beauchamp che compare un breve articolo che chiama in causa Mondego per il tradimento e la morte del pascià. Albert, offeso e infuriato, sfida a duello Beauchamp per difendere l'onore del padre, ma il giornalista prende tempo in attesa di avere maggiori informazioni sull'accaduto.
    categoria: E-Books / AudioBook
    Commenti: 0

    J.K. Rowling - Harry Potter e il Principe Mezzosangue

    Audible GmbH | 2018 | MP3 64 kbps | 17h 51min | 467 MB

    È il sesto anno a Hogwarts e per Harry niente è più come prima. L'ultimo legame con la sua famiglia è troncato, perfino la scuola non è la dimora accogliente di un tempo. Voldemort ha radunato le sue forze e nessuno può più negare il suo ritorno. Nel clima di crescente paura e sconforto che lo circonda, Harry capisce che è arrivato il momento di affrontare il suo destino. L'ultimo atto si avvicina, sarà all'altezza di questa sfida fatale? Francesco Pannofino è un celebre attore italiano di cinema, TV e teatro, nonché voce ufficiale italiana di George Clooney. Amato per aver interpretato René Ferretti nella serie televisiva Boris e l'investigatore Nero Wolfe nell'omonima serie televisiva italiana, è inoltre conosciuto anche per aver prestato la voce a molte star di Hollywood, tra cui Denzel Washington, Antonio Banderas, Tom Hanks, Kevin Spacey e molti altri.
    categoria: E-Books / AudioBook
    Commenti: 12

    Roberto Saviano - La paranza dei bambini

    Audible GmbH | 2018 | MP3 64 kbps | 10h 56min | 297 MB

    Dieci ragazzini in scooter sfrecciano contromano alla conquista di Napoli. Non temono il carcere né la morte, perché sanno che l'unica possibilità è giocarsi tutto, subito. Ispirandosi a fatti veri, Roberto Saviano racconta la controversa ascesa di una paranza, un gruppo di fuoco legato alla Camorra, in uno straordinario romanzo di innocenza e sopraffazione. Crudo, violento, senza scampo.
    categoria: E-Books / AudioBook
    Commenti: 0

    Vito Bruschini - Romanzo mafioso Vol. 5

    Audible GmbH | 2018 | MP3 64 kbps | 2h 56min | 77 MB

    Saro Raìno - non soddisfatto dei devastanti effetti che l'attentatuni ha prodotto - nel suo delirio di onnipotenza decide di proseguire con la sua strategia stragista per costringere lo Stato a scendere a patti con la mafia. Organizza un secondo sconvolgente agguato contro il naturale erede delle inchieste del defunto magistrato Pellegrino. Consapevole di essere salito al numero uno nella lista degli obiettivi del boss, il giudice Paolo Battaglia ha saputo che a Palermo è arrivato un carico di dinamite con sopra il suo nome. Da quel momento partirà la sua corsa contro il tempo per cercare di trovare con tutti i mezzi a disposizione - pentiti, informatori, infiltrati - i fiancheggiatori di Raìno, compreso un uomo dei servizi segreti. Ma Battaglia non riuscirà ad andare avanti nella sua inchiesta: un'autobomba lo dilanierà insieme ai ragazzi della sua fedele scorta. A raccogliere la sfida contro Saro Raìno sarà allora un carabiniere dai modi originali: un po' filosofo, un po' sbirro, capelli lunghi e barba incolta. È a capo di una sgangherata banda di detective che - senza utilizzare pistole e mitra, ma con pazienza, astuzia e l'uso delle nuove tecnologie - riuscirà a stringere d'assedio il boss corleonese e ad arrestarlo, dopo venticinque lunghissimi anni di latitanza.
    categoria: E-Books / AudioBook
    Commenti: 0
    4
    Da: elbona88 | 4-04-2018, 15:34 | Visita: 194

    Niccolò Ammaniti - Anna

    Audible GmbH | 2018 | MP3 64 kbps | 8h 4min | 218 MB

    In una Sicilia distopica, una ragazzina di tredici anni parte alla ricerca del fratellino rapito. Decimata da un virus che uccide solo gli adulti, l'isola è percorsa da selvagge orde di ragazzini e cani randagi. Se a guidare Anna in questa terra devastata, tra centri commerciali fumanti e città abbandonate, è il quaderno "delle cose importanti" in cui la mamma le ha scritto le istruzioni per sopravvivere, ad accompagnarla nel viaggio è un bianco maremmano dalle sette vite e una tenace e incorruttibile speranza di salvezza.
    categoria: E-Books / AudioBook
    Commenti: 0

    Davide Mosca - Le notti nere di Praga

    Audible GmbH | 2018 | MP3 64 kbps | 6h 44min | 178 MB

    Come ogni mattina, Franz Kafka si reca nel suo ufficio di impiegato, ma questa volta alla scrivania trova seduto uno sconosciuto. Una situazione degna dei suoi romanzi. Lo sconosciuto gli rivolge domande allusive, inquietanti, sembra al corrente di qualcosa che l'interrogato ignora, e infine si dilegua minacciando di tornare presto. Nessuno, nell'edificio, lo ha visto né entrare né uscire. Quel che Kafka non sa è che in una casupola del quartiere vecchio di Praga, a pochi passi dal Castello e proprio accanto alla sua abitazione, è custodita una pietra dai poteri straordinari. E non lo sospetta anche se in quel tugurio è di casa, dal momento che la padrona, l'attempata maga Zelenda, si prende cura di lui come fosse il figlio che non ha mai avuto. Il giorno dopo la visita dello sconosciuto Zelenda scompare, e insieme a lei la misteriosa pietra. In tanti ritengono che Kafka sappia come raggiungerla e sono pronti a tutto per impossessarsene. Braccato da una setta di alchimisti chiamata la Fratellanza Nera, e con l'aiuto della misteriosa e conturbante Karolina, Franz si troverà costretto, per salvare la propria vita e quella delle persone a cui tiene, a mettersi alla ricerca della pietra, finita nel frattempo nelle mani di un potente negromante. Tra i vicoli di una Praga nebbiosa e magica, sulla quale grava il fantasma della guerra, Franz Kafka, già considerato nei circoli intellettuali l'astro nascente della letteratura praghese, metterà tutto il suo acume e la sua finissima sensibilità al servizio di un'incredibile avventura, mentre gli interrogativi si moltiplicano: chi era in realtà la maga Zelenda? È davvero un Golem l'ombra gigantesca che una notte ha salvato Kafka da un agguato? Chi è il fantasma, forse entrato in possesso della pietra, che pare realizzare i sogni di vendetta di una mente diabolica? Quali segreti nasconde Karolina? Tra inseguimenti, indagini intorno a efferati delitti e rapimenti, Kafka scoprirà aspetti di sé insospettabili, rivelando un'intraprendenza e un coraggio che fanno da contrappunto al pervicace scetticismo e alla dolente ironia.
    categoria: E-Books / AudioBook
    Commenti: 0

    Carlo Cracco - La versione di Cracco - Serie completa

    Audible GmbH | 2018 | MP3 64 kbps | 5h 33min | 141 MB

    Carlo Cracco è entrato in cucina quand'era ragazzo, e da allora non ne è più uscito. Stregato da quel mondo fatto di grembiuli, disciplina e pentole fumanti, ha fatto della cucina la propria vita. Oggi che il ragazzo è diventato uno chef apprezzato in Italia e nel mondo, è proprio la sua voce a raccontarci ingredienti, viaggi ed esperienze uniche. In questa serie di 15 racconti da 20 minuti è possibile esplorare un vero e proprio backstage gastronomico, dove i ricordi dello chef si intrecciano a letture, canzoni, film e aneddoti unici. Più di tutto, la Versione di Cracco è una storia d'amore; quella per un mestiere fatto di mani, testa e cuore, che parla una lingua universale, nutrita di curiosità e passione.
    categoria: E-Books / AudioBook
    Commenti: 0